Convegni Medici

Convegno medico: Gestione Multidisciplinare delle Patologie del Feto

Venerdì 9 Marzo, presso la Sala Valmarana del Vicenca Tiepolo Hotel, si è tenuto il Convegno Gestione Multidisciplinare delle Patologie dal Feto, organizzato dal Reparto Ostetricia e Ginecologia Vicenza – ULSS 8 Berica – guidato dal primario dr. Giuliano Zanni – con la direzione scientifica affidata alla dr.ssa Annalisa La Rosa (Responsabile del Servizio di Medicina Prenatale).

 La Convention ha visto a confronto tutti gli specialisti di un Ospedale come il San Bortolo, in grado di affrontare qualsisasi problema neonatale, fatta eccezione della cardio-chirurgia infantile.

Reparti come Chirurgia Pediatrica e Maxillo-facciale, di riconosciuto livello europeo, attraggono infatti, per la loro qualità, una domanda che arriva da tutta Italia, e formano, con Ostetricia, Pediatria, Terapia Intensiva Pediatrica e Patologia Neonatale (che accoglie prematuri sempre più precoci di peso, spesso sotto i 500 grammi!) un autentico Ospedale all’interno dell’Ospedale.

«Il San Bortolo – spiega Annalisa La Rosa – garantisce percorsi strutturati a partire dagli screening che riguardano le mamme, e fra le quali i nuovi Lea prevedono in esenzione pure le indagini cromosomiche, per arrivare a terapie mirate alle malformazioni, che colpisconoil 2-3 per cento dei neonati».

L’Ospedale San Bortolo – 2.500 bambini all’anno, di cui 160 di nazionalità USA – continua a mantenere, a differenza di altre province, un trend di nascite molto alto e costante.

«Per questo – dice il primario Zanni – l’attenzione massima per tutte le patologie del feto e la sinergia fra i vari reparti».

La Segreteria Organizzativa è stata affidata a dove osano le parole sas, la parte Provider è a cura di Performare srl

* Articolo tratto da Giornale di Vicenza, autore Franco Pepe

Scarica Programma

No Comments

Leave a Reply

Home Page